App gravidanza, le migliori: da iMamma a CineMama, passando per Yoga Prenatale

Quali sono le migliori app gravidanza? Da iMamma a Yoga Prenatale, passando per CineMama: scopriamo i must have delle gestanti.

La gravidanza è un periodo magico, che non tutte le donne vivono allo stesso modo. E’ per questo che le applicazioni, specialmente quelle messe a puntino dai medici, possono rappresentare un valido sostegno. Vediamo quali sono le app gravidanza migliori e perché devono assolutamente essere scaricate.

App gravidanza: quali sono le migliori?

Le app maternità, considerando che si parla di un periodo davvero delicato per le donne, possono essere molto utili. Sono nove mesi magici, conditi da momenti di gioia estremi e da altri in cui l’ansia prende il sopravvento. Anche se le applicazioni non si possono assolutamente sostituire al parere del medico, sono comunque essere utili per tenere traccia della gravidanza. Consentono, infatti, di scoprire cosa succede nel pancione settimana dopo settimana, di controllare le visite mediche e perfino di fare esercizi adatti alle gestanti. Senza ombra di dubbio, l’app gravidanza migliore e più scaricata è iMamma. Disponibile per Android e iOS, è stata sviluppata da OBscience in collaborazione con medici qualificati a livello internazionale. Non consente solo di tenere sotto controllo la cartella clinica, ma vanta tante altre funzioni: dal controllo dell’idratazione quotidiana ai tutorial per fare i massaggi, passando per il conta calcetti.

Un’altra applicazione utile è Gravidanza mia (Android e iOS). Fornisce informazioni utili dal concepimento fino al parto: dalle prime immagini del bimbo fino agli esami da svolgere, passando per il calcolo statistico del sesso. In alternativa, scaricate Gravidanza – Sprout, comoda agenda delle visite (Android e iOS). Contiene le linee guida della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO) e offre le immagini a colori e le ricostruzioni in 3D dello sviluppo fetale. Un altro suo punto a favore? L’agenda che consente di tenere traccia di tutte le visite e gli appuntamenti che si hanno nel corso dei 9 mesi.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da iMamma (@imammaofficial)

App gravidanza gratis: i must have

Per la gravidanza, un’app Android e iOS molto utile è La mia gravidanza – Doctissimo. Dopo aver inserito la data delle ultime mestruazioni e quella del parto, si può accedere a tantissime funzioni: dal controllo del peso della gestante all’agenda per le visite, passando per il contatore delle contrazioni e l’elenco dei nomi da dare al bimbo. Se sei incinta, un’altra app è indispensabile. Stiamo parlando di CineMama (Android e iOS), che permette di fotografare il pancione giorno dopo giorno. Al termine dei nove mesi, si potrà fare un emozionante video, con tanto di scritte e musica.

Infine, un’app gravidanza amata dalla Ferragni è Yoga prenatale (Android e iOS), che consente di alleviare i dolori che si potrebbero provare durante i nove mesi. Per ogni trimestre, l’applicazione propone un programma di allenamento giornaliero messo a puntino da istruttori professionisti. Una chicca? Offre anche video tutorial che consigliano come diminuire i problemi legati al mal di schiena, ai dolori, alla nausea, ai crampi e all’insonnia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy