Alessandro Matri e Federica Nargi ammettono il punto debole della loro relazione: ”Tante discussioni, aumentate negli ultimi anni”

L’ex calciatore e l’ex velina si raccontano, lei: “Io romantica, lui più freddo, nordico”

Il 38enne e la 32enne, genitori di Sofia, 6 anni, e Beatrice, 3, si sposeranno e spiegano il perché

Alessandro Matri e Federica Nargi si raccontano in una lunga intervista al Corriere della Sera. Insieme dal 2009, genitori di Sofia, 6 anni, e Beatrice, 3, ammettono il punto debole della loro relazione: Tante discussioni, aumentate negli ultimi anni”.

Alessandro Matri e Federica Nargi ammettono il punto debole della loro relazione: ”Tante discussioni, aumentate negli ultimi anni”

In un’unione così lunga i momenti no ci sono stati. Il 38enne ammette: Tante, tante discussioni. Aumentate con l’arrivo delle figlie: essere genitore ti obbliga a prendere decisioni continue”. La 32enne subito precisa: Una crisi vera, però, non c’è mai stata”.

Quando gli si domanda li abbia conquistati l’uno dell’altro, la Nargi svela: “Era bello, ma soprattutto mi ha rispettata: aspettava la mia chiamata, avrebbe potuto farsi dare il numero da qualcuno, ma non l’ha fatto”. La parte estetica all’inizio ha contato, ma soprattutto ho visto che lei stava bene nel mio mondo, coi miei amici d’infanzia, con la mia famiglia al paesino, a Graffignana, nel lodigiano. Sono duemila abitanti e ci accontentiamo di andare al bar, vederci a casa. Ho capito che non mi avrebbe allontanato dai miei affetti. Veniamo da famiglie umili, abbiamo gli stessi valori”, le fa eco Matri.

Il 38enne e la 32enne, genitori di Sofia, 6 anni, e Beatrice, 3, si sposeranno e spiegano il perché

Federica, all’inizio gelosissima, è stata aiutata dal rapporto inizialmente a distanza con Alessandro, che giocava lontano da lei. Ora stanno per traslocare ancora una volta: da Roma a Milano. Insieme fanno squadra. Matri, che ha lasciato il calcio nel 2020, ha persino deciso di mollare il lavoro nello staff della Lazio per godersi di più la sua famiglia.

Si definiscono genitori “ansiosi”. La showgirl rivela: Ansiosi e troppo permissivi. Però, cerchiamo di dare tanti stimoli, Beatrice e Sofia hanno il permesso di usare l’iPad solo venti minuti al giorno. Per intrattenerle, le portiamo al parco, alle giostre, ci inventiamo qualunque attività. Anche troppo. Mia mamma dice che dovrei lasciarle annoiare di più”.

Federica è la più romantica della coppia. “Perché io sono da sorpresa, da bacio ogni momento. Gli ho regalato il nastro con registrate le nostre canzoni, il cuscino con la nostra foto e scritto ‘ti amo’. Lui è più freddo, nordico, sottolinea con aria un po’ afflitta.

L’ex calciatore e l’ex velina si raccontano, lei: “Io romantica, lui più freddo, nordico”

Sui pregi e difetti dell’altro la Nargi confida: Lui è un papà eccezionale, con le bimbe è molto operativo: le lava, le veste, loro vogliono farsi fare i codini solo da lui. Il difetto è che è pignolo, pretende che io faccia tutto perfetto, che metta tutto in ordine, mentre lui è disordinatissimo”. “E’ pesante sul disordine, fa la mamma anche con me. Però, è solare, attiva, e dopo tanti anni, essere mamma non ha soverchiato l’essere compagna”, fa sapere Matri.

Lo sportivo è l’addetto a scattare le foto che finiscono sul social della compagna: “Schiavizzatissimo. Non è che mi dia fastidio fare una foto, ma la faccio e lei dice che la luce è sbagliata, il vestito da cambiare… Per farne una, dobbiamo farne cento. Questo tutti i giorni”.

Da tempo i due parlano di nozze, il matrimonio ci sarà: “Arriverà. Ma già avere un figlio vuol dire ‘per sempre’. Lo faremo perché è un segno d’amore e una tutela delle figlie.

Questo articolo Alessandro Matri e Federica Nargi ammettono il punto debole della loro relazione: ”Tante discussioni, aumentate negli ultimi anni” puoi trovarlo su Gossip.it | News sul Gossip e VIP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy