iPantellas, Jacopo Malnati aggredito: “Hanno provato a uccidermi”

Brutale aggressione nei confronti di Jacopo Malnati del duo comico di youtuber iPantellas: il giovane ha rischiato di morire.

Con il volto completamente tumefatto, Jacopo Malnati si è mostrato sui social raccontando di essere stato vittima di un’aggressione a Varese. Il giovane youtuber, noto per essere uno dei componenti de iPantellas, ha allarmato i fan e si è detto profondamente spaventato dopo essere stato quasi ucciso da due malviventi. Il suo racconto, riassunto in una Instagram story, ha fatto rabbrividire non solo i sostenitori de iPantellas, ma tutto il popolo del web.

Jacopo Malnati, l’aggressione e il tentato omicidio

“Ciao ragazzi, sono Jacopo. Volevo avvisarvi che questa sera a Varese purtroppo ho subito una rapina e un tentato omicidio da due ragazzi mentre ero appena salito in macchina”. Inizia così l racconto drammatico di Malnati sui social.

“Mi hanno puntato la pistola alla tempia e hanno provato a uccidermi, strangolandomi per derubarmi – ha continuato a scrivere – .Io ho combattuto con tutte le forze e sono riuscito a suonare ripetutamente il clacson per attirare l’attenzione, poi con la pistola mi hanno colpito al viso e sono fuggiti”.

“Io sto bene, a parte un po’ di punti, ma sono molto spaventato! – ha ammesso lo youtuber – .Mi spiace vivere in un mondo così… Non mi meritavo quest’aggressione, spero che i due ragazza rifletteranno a lungo su quello che hanno fatto perché se fossi morto (e vi assicuro che mancava davvero pochissimo) si sarebbero devastate anche le loro vite. Ovviamente no clickbait”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy