Quali app utilizzare per concentrarsi?

App per concentrarsi: le migliori applicazioni per rimanere concentrati nello studio e nel lavoro.

Il mondo del lavoro o dello studio di oggi ci vuole sempre in grado di raggiungere il massimo della produttività. Più facile a dirsi che a farsi. Tra smart working, convivenze forzate, uffici rumorosi, smartphone che squilla in continuazione, trovare la giusta concentrazione oggi è un’impresa. Fortunatamente esistono però molte app per concentrarsi, strumenti ormai diventati necessari per sfruttare il tempo e le energie a nostra disposizione, per ridurre lo stress e rimanere di buonumore. Scopriamo insieme alcune delle migliori.

App per rimanere concentrati

Se cerchi app per concentrarsi nello studio e nel lavoro in grado anche di fare del bene, la soluzione migliore potrebbe essere Forest. Si tratta di un’app divertente che funziona in maniera semplice. Quando hai bisogno di concentrarti, pianta un seme virtuale e imposta un timer per il lavoro. Mano a mano che il tempo passa, il seme crescerà fino a diventare un albero. Se però usi il telefono ed esci dall’app mentre il timer è ancora attivo, l’albero finirà per morire. L’obiettivo è quindi quello di non lasciarsi distrarre dalle tentazioni virtuali, e c’è anche una ricompensa. Per ogni albero cresciuto nella foresta virtuale, avrai la possibilità di guadagnare monete virtuali da utilizzare per piantare un albero vero in Africa.

Ragazza sorridente con smartphone

App in tutto e del tutto simile a quella appena illustrata è Plantie, perfetta per concentrarsi nello studio piantando un albero virtuale. La differenza sta però nel fatto di essere totalmente gratuita e di essere disponibile solo su iOS.

Leggermente diversa invece Moment, altra applicazione per iOS sviluppata al motto di “metti giù il telefono e torna a vivere”. Si tratta di un software che calcola quanto tempo perdiamo quando usiamo il nostro smartphone. Impostato un timer, permette di calcolare i minuti esatti in cui ci “trastulliamo” in attività ludiche o sui social, e ci manda ogni tanto delle vere e proprie strigliate, per cercare di richiamarci all’ordine.

App per concentrarsi migliori

Cerchi app per concentrarsi Android? Hai bisogno di app per concentrarsi gratis? Fortunatamente, esistono anche delle alternative a quelle che abbiamo già presentato se, per un motivo o per un altro, non dovessero essere utili per le tue esigenze.

Puoi ad esempio provare con StayFocusd, app che ti mantiene concentrato sul lavoro, utilizzabile su Google Chrome per limitare il tempo che trascorriamo su siti non utili per la nostra professione. Esaurito il tempo massimo a nostra disposizione, l’app imposta dei blocchi automatici che impediscono l’accesso a quei domini e sottodomini per un tempo prestabilito.

Se preferisci invece utilizzare la music aper concentrarti, la tua app preferita diventerà sicuramente Noisli, app che permette di scegliere e mescolare suoni generici per creare la playlist perfetta per accompagnarti nello studio e nel lavoro.

Docente di musica

Aggiungiamo poi Trello, app intuitiva e pratica che ti permette di rimanere concentrato sui tuoi progetti, attraverso un’organizzazione dettagliata del tuo flusso di lavoro. Si basa sul metodo giapponese Kanban, che prevede la creazione di un “tabellone” con obiettivi che devono essere completati di volta in volta.

Infine, gli esperti suggeriscono anche di provare con SimpleMind, un’app per la creazione di mappe concettuali. Quando infatti l’unica cosa che ti distrae davvero sono i tuoi pensieri, creare delle mappe può aiutarti a fare chiarezza nella tua mente, e quindi a sfruttare meglio il tuo tempo. Splendido, no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy