Chiara Perricone, la moglie dell’allenatore di calcio ceco Zeman

Tutto sulla vita della nuotatrice Chiara Perricone, la moglie dell’allenatore ceco naturalizzato italiano, Zdenek Zeman.

Nota per essere la moglie dell’allenatore boemo Zdenek Zeman, Chiara Perricone diventa nuotatrice a Palermo. Proprio proseguendo la sua strada, incontra quasi per caso la sua dolce metà proprio in piscina. Entrambi con una certa passione per lo sport, diventano genitori di due splendidi figli, uno dei quali) decide di portare avanti la “tradizione di famiglia”. Scopriamo qualche curiosità sulla vita professionale e matrimoniale di Perricone!

Chi è Chiara Perricone?

Chiara Perricone è una donna palermitana, nota per essere la moglie dell’allenatore boema Zdenek Zeman. Non abbiamo molte informazioni sul suo conto, anche a causa dell’assenza dai social. Infatti la sua vita resta molto riservata: nonostante ciò sappiamo che alla fine degli anni ’60 Chiara era diventata una nuotatrice professionista, all’epoca alla guida della società di nuoto Lauria.

Zdenek Zeman

Vita privata

Chiara conosce quello che è diventato poi suo marito, Zdenek Zeman, alla fine degli anni ’60 quando si dedicava alla pallamano e al nuoto, dopo essere diventato insegnante di educazione fisica. Il primo incontro fra i due avviene proprio in piscina, dove Chiara era una nuotatrice alla guida della società di nuoto Lauria. La frequentazione tra Chiara e Zdenek si evolve fino a convolare a nozze. Dalla loro unione nascono anche due figli: Karel e Andrea.

Chi è suo marito, Zdenek Zeman?

Allenatore di calcio ceco naturalizzato italiano dopo il trasferimento a Palermo (inseguito all’insurrezione della Primavera di Praga), Zdenek Zeman nasce a Praga il 12 maggio 1947, sotto il segno del Toro, Zdenek Zeman è figlio di un primario ospedaliero e una casalinga. È suo zio materno Čestmír Vycpálek che gli trasmette la passione per il calcio, essendo lui stesso giocatore ed allenatore della Juventus.

Dopo il diploma all’ISEF diventa insegnante di educazione fisica, dedicandosi talvolta anche al nuoto. Dopo le sue prime esperienze nelle squadre dilettantistiche, diventa allenatore professionista aggiudicandosi l’attenzione di diversi club.

Iniziando nelle giovanili di Palermo, passa successivamente al Foggia, Parma e poi Messina. È un saltare da una squadra all’altra nel corso degli anni, tornando anche in quelle già guidate precedentemente. A chiamarlo come allenatore successivamente ci sono state anche la Roma, dopo una brutta esperienza alla Lazio. Si trasferisce con la Campania toccando con mano anche le squadre pugliesi: lo vediamo alla guida del Lecce nel 2004 e 10 anni dopo al fianco del Cagliari per poi trasferirsi nel Lugano.

Curiosità

Suo figlio Andrea ha vissuto un periodo difficile scaturito da una grave malattia.Karel segue le orme del padre diventando anch’egli allenatore, alla guida del club di Serie D Lavello.Suo marito ha ispirato il cantautore Antonello Venditti nel brano La coscienza di Zeman.Chiara è una persona riservata e non la troviamo sui social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy