Metti la nonna in freezer: ecco le location del film con Miriam Leone e Fabio De Luigi

Ecco le location di Metti la nonna in freezer, la divertente commedia con protagonisti Miriam Leone e Fabio De Luigi.

Un giovane restauratrice la cui piccola azienda si regge grazie alla pensione della nonna, un integerrimo maresciallo della Guardia di Finanza. Cosa succede se la prima nasconde la nonna morta in una cella frigorifera per continuare a percepire la pensione e, nel frattempo, il maresciallo della Guardia di Finanza si innamora di lei e comincia a frequentarla? E’ questa la trama di Metti la nonna in freezer, divertente commedia diretta da Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi con protagonisti Miriam Leone e Fabio De Luigi. Ma vediamo ora quali sono le location di Metti la nonna in freezer.

Metti la nonna in freezer: le location del film

La regione che ha ospitato le riprese di Metti la nonna in freezer è il Lazio. La casa dove abita la protagonista, Claudia, insieme alla nonna si trova a Sutri, in provincia di Viterbo, per la precisione in via di Ronciglione: è qui che sono ambientate gran parte delle riprese del film.

Miriam Leone

Tra le location troviamo poi la Basilica di Sant’Elia di Castel Sant’Elia, dove Claudia e le sue colleghe lavorano a un restauro. Altre scene sono invece state girate a Roma: a Villa Borghese, al Parco dei Daini e anche il Cimitelo Flaminio, dove è stata girata la scena finale del film.

Infine, tra le location di Metti la nonna in frezeer troviamo anche il bosco di Cerveteri, che è il luogo dove finisce la carrozzina della nonna Brigit quando esce di strada e precipita dal burrone.

Metti la nonna in freezer: il cast del film

Come detto in precedenza, i due protagonisti principali di Metti la nonna in freezer sono Miriam Leone e Fabio De Luigi, che interpretano rispettivamente i ruolo di Claudio e del maresciallo Simone Recchia. Nel cast del film troviamo poi anche Lucia Ocone, Marina Rocco, Barbara Bouchet, Maurizio Lombardi, Eros Pagni e Carlo De Ruggieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy