Il mondo è nostro di Tiziano Ferro, il significato: “Gli abbracci torneranno”

Qual è il significato della canzone Il mondo è nostro di Tiziano Ferro? Il brano, scritto nel 2020, invita a non abbandonare mai la speranza.

Il mondo è nostro di Tiziano Ferro è una canzone molto particolare, che l’artista ha scritto nel 2020, durante la prima ondata della pandemia da Covid-19. Un brano malinconico, che riporta alla mente i momenti di solitudine che tutti noi abbiamo vissuto. Allo stesso tempo, però, incita gli ascoltatori a non abbandonare mai la speranza perché “gli abbracci torneranno“. Vediamo il significato e il testo.

Il mondo è nostro di Tiziano Ferro: il significato della canzone

Uscita l’11 novembre 2022, la canzone Il mondo è nostro di Tiziano Ferro è contenuta all’interno dell’omonimo album. Il brano è stato scritto dall’artista durante il primo periodo della pandemia da Covid-19, quando la vita di milioni di persone ha subito uno scossone. Mentre vedeva i medici che lottavano tra le corsie degli ospedali, il cantante di Latina ha avvertito il bisogno di fare qualcosa, di dare il suo contributo a questa battaglia. E’ così che è nata la canzone, con la speranza di incitare le persone a non mollare.

Il mondo è nostro, è passato anche dicembre
Ho amato così tanto che il dolore sembra niente
Il dolore tuo, il dolore che passammo
Nel 2020 o forse un altro anno
“.

Dall’inizio della pandemia ad oggi, la vita di tutti noi è cambiata. “L’odore” di quei momenti, di quelle giornate vissute in solitudine, è vivo nel cuore di chiunque. Eppure, “torneranno gli abbracci” ed è per questo che non bisogna mai mollare. La vita, prima o poi, tornerà a sorprenderci.

E sopravviveremo a un anno in meno
E sopravviveremo a chi eravamo
Al tempo che passò poco veloce
Ai piani di un destino atroce
“.

Il mondo è nostro incita gli ascoltatori a non abbandonare mai la speranza perché, in fondo, anche il dolore insegna qualcosa. Tiziano Ferro ha così parlato della canzone: “Troppo frequentemente ci perdiamo davanti alla preoccupazione in merito a ciò che non abbiamo. Mi piace l’idea che il disco sia nato da questo concetto: prendersi il diritto di celebrare il proprio mondo, di farlo senza aver paura di poter sbagliare, perché non esistono errori. Ed essere grati per la miriade di doni che abbiamo ricevuto – e continuiamo a ricevere – dalla vita“.

Ecco il video de Il mondo è nostro di Tiziano Ferro:

Il mondo è nostro di Tiziano Ferro: il testo della canzone

Siamo tornati qui con l’ultimo treno perso
E non è colpa tua, era solo amore, almeno penso
Tornerà, tornerà, forse tornerà…

Continua per il testo integrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy