Selvaggia Lucarelli, addio a Ballando? “Delusa. Ecco quando sono peggiorati i rapporti”

Rumors sul possibile addio di Selvaggia Lucarelli a Ballando con le Stelle: lei risponde chiarendo la situazione.

Una edizione davvero ricca di emozioni ma anche di polemiche quella di Ballando con le Stelle ormai giunta all’appuntamento della finale. Non sono mancate le discussioni per i concorrenti ma anche i duri contrasti tra i giudici, in particolare con Selvaggia Lucarelli. Proprio la giornalista, intervistata da Il Fatto Quotidiano (FqMagazine), ha voluto parlare di quanto accaduto e dare un segnale ai rumors che la vorrebbero prossima all’addio al programma.

Selvaggia Lucarelli: addio a Ballando?

Selvaggia Lucarelli

Si parte nell’intervista da un bilancio del 2022 di Selvaggia Lucarelli: “Devo premettere che il privato ha inciso molto sul lato professionale. In più ho lasciato la radio, che comunque era stabilità, per lanciarmi in un podcast quotidiano: ho lasciato il noto per l’ignoto, ho rischiato. Il debutto de Il sottosopra è stato forse il momento più bello”.

E ancora: “Professionalmente il momento meno bello dell’anno? Questa edizione di Ballando con le stelle, che considero catastrofica da un punto di vista umano. Dunque, perfettamente in linea con il mio 2022, un annus horribilis con dentro un mese horribilis, maggio, in cui ho subito la perquisizione dell’Antiterrorismo per mio figlio Leon, ho preso il Covid ed è morto il mio cane Godzilla. Sommando il tutto, ho dovuto rinunciare alla conduzione di un programma in Rai”.

Proprio su Ballando con le Stelle e le polemiche: “Lo stato d’animo per la finale? Di liberazione. L’edizione più difficile, per me, è coincisa anche con quella più lunga”.

Si arriva poi al possibile addio alla trasmissione molto rumoreggiato: “Sono abituata a non ragionare a mente calda. Ci sono state altre due o tre edizioni in cui ho pensato ‘questo è l’ultimo anno, si è esaurita la vena’. Poi però si rielabora, si ridimensionano le cose anche perché è un gioco, sebbene si intrecci con la vita privata e la propria dignità professionale, non poco. Ora c’è il furore della delusione, non so cosa farò, anche perché con la produzione dovremo confrontarci sull’accaduto. In ogni caso, è meglio non lanciarsi in sentenze definitive perché si finisce come quei politici che annunciano il ritiro in caso di sconfitta alle elezioni e invece non si ritirano mai”.

Infine quello che potrebbe essere stato il momento nel quale qualcosa, con i giudici e in generale con l’ambiente, si è rotto: “I problemi sono cominciati lo scorso anno con Morgan: ci sono stati episodi sgradevoli, in diretta e dietro le quinte, dove Morgan mi ha insultata in mia assenza davanti a Lorenzo e ad altri testimoni. Tutti sapevano ma si è fatto finta di nulla […]”.

Poi quest’anno le questioni con la Zanicchi: “Io isolata? Sì. E devo dire che l’uscita dal cast di Roberta Bruzzone ha acuito l’isolamento, perché eravamo solidali, la pensavamo spesso allo stesso modo. Andata via lei, non ho trovato la stessa complicità con nessuno. Anzi, era pronto un plotone contro di me”.

Di seguito, invece, un recente post Instagram della giornalista proprio su una delle ultime vicende del programma:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy