Test Covid e mascherine durante le feste? Ecco cosa dicono gli esperti

Secondo il parere degli esperti, chi durante le feste di Natale farà visita a fragili e anziani dovrebbe usare mascherine e fare test Covid.

Le feste di Natale e Capodanno si stanno avvicinando e i ritrovi di famiglia e le cene tra amici e colleghi sono ormai all’ordine del giorno. Le occasioni di ritrovo sono quindi numerose e questo porta a chiedersi come comportarsi per evitare Covid e altri virus della stagione invernale. Fare test e portare mascherine può infatti essere molto utile in determinate circostanze: scopriamo il parere degli esperti.

Se si fa visita a fragili e anziani è bene fare test Covid e usare mascherine

Abitudini post Covid

Prima di far visita a parsone anziane o fragili è importante fare un test per avere la certezza di non portare il Covid nelle loro case. “A chi mi chiede se farei un tampone per Covid prima di incontrare per il cenone di Natale delle persone anziane e fragili rispondo: sì, lo farei, certo. Così come allo stesso tempo consiglio a tutte quante le persone fragili, anche vaccinate, di mettersi la mascherina quando stanno in luoghi pubblici o quando incontrano persone che non hanno mai incontrato”, ha infatti spiegato Andrea Crisanti, microbiologo e senatore Pd, all’ Adnkronos Salute.

Secondo il virologo Roberto Burioni sarebbe anche opportuno fare un tampone anti-Covid prima di cenare con genitori anziani. Questo delicato tema è stato poi affrontato anche da Orazio Schillaci, attuale Ministro della Salute. “Siamo vicini a Natale, il mio consiglio è di portare le mascherine se si ha una sintomatologia anche lieve e si fa visita a fragili e anziani”, ha spiegato.

Attenzione anche ai più piccoli

Fino ad ora abbiamo parlato solo di persone anziane e fragili, ma è bene anche prestare attenzione ai bambini. “Come Società italiana di Neonatologia non possiamo non stimolare tutti quanti alla massima attenzione nelle precauzioni”, ha spiegato Andrea Dotta, componente del Consiglio direttivo della Società italiana di neonatologia (Sin).

L’esperto ha ribadito poi l’importanza di un’attenta igiene delle mani e dei giochi usati dai più piccoli. Secondo lui è anche importante il ricorso all’uso della mascherina nonostante possa essere considerata fastidiosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy