Un riccio per ogni capriccio? Ecco come domarli

I capelli ricci soffrono in modo particolare l’effetto dell’umidità.

In inverno, quindi, bisogna prestare loro qualche attenzione in più per mantenerli belli e nutriti. Ma non preoccupatevi: è possibile domarli senza troppi problemi! In questo articolo vi spiegheremo come fare.

Curare i capelli ricci con prodotti appositi

Prima di tutto, è importante investire in prodotti di qualità per i capelli ricci. Molte persone con i capelli ricci tendono ad acquistare i prodotti più economici sul mercato, ma questo spesso può danneggiare i loro ricci e farli sembrare secchi e senza vita. Investire un po’ di più in shampoo e balsami di qualità può contribuire a far apparire i capelli ricci al meglio.

È anche essenziale utilizzare di tanto in tanto un trattamento di idratazione profonda. I capelli ricci si seccano facilmente, quindi una maschera o un balsamo nutriente intensivo manterrà i ricci idratati e morbidi. Inoltre, l’uso di un balsamo leave-in a base di olio aiuterà a proteggere le ciocche ricce dagli agenti atmosferici come l’umidità, il vento e la pioggia.

Qual è il modo corretto di lavare i capelli ricci?

Il modo corretto di lavare i capelli ricci è quello di utilizzare uno shampoo specifico per i capelli ricci. Assicuratevi che lo shampoo sia privo di solfati e abbia ingredienti naturali e nutrienti. Iniziate a massaggiare il cuoio capelluto con la punta delle dita mentre applicate lo shampoo con un movimento circolare. Risciacquate accuratamente con acqua tiepida per evitare la disidratazione delle ciocche. Dopo il risciacquo, applicate un balsamo ricco di sostanze nutritive, concentrandosi sulle lunghezze e sulle punte dei capelli. Lasciatelo agire per due minuti prima di risciacquare con acqua fredda. Infine, utilizzate un asciugamano in microfibra o una vecchia maglietta per spremere delicatamente l’acqua in eccesso dai ricci senza strofinarli troppo. Questo aiuterà a mantenere le ciocche ricce morbide e definite, evitando l’effetto crespo.

Evitare trattamenti drastici dei capelli

È inoltre necessario evitare trattamenti drastici per i capelli, come l’ondulazione permanente o la stiratura. Questi trattamenti possono danneggiare i capelli ricci e renderli difficili da gestire. Se volete davvero cambiare i vostri capelli ricci, optate per un approccio più naturale, utilizzando prodotti appositamente studiati per questo tipo di capelli, come mousse, gel o creme per ricci.

Utilizzare gli strumenti giusti per lo styling

Quando acconciate i capelli ricci, è importante utilizzare gli strumenti giusti. Evitate spazzole e pettini con setole dure, che possono strappare le ciocche ricce e causare rotture. Investite invece in pettini speciali o spazzole a denti larghi realizzati appositamente per i capelli ricci. È anche importante utilizzare un diffusore sui capelli ricci durante l’asciugatura, perché questo aiuterà a mantenere i ricci definiti e ad evitare che diventino crespi.

Infine, non dimenticate: i capelli ricci hanno bisogno di idratazione! Assicuratevi di effettuare un trattamento settimanale di condizionamento profondo e di utilizzare prodotti di alta qualità appositamente studiati per i capelli ricci, per mantenere le ciocche al meglio tutto l’anno. Con questi consigli, sarà più facile che mai gestire i vostri capelli ricci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy