Le più belle frasi dedicate al cielo

Frasi sul cielo: le citazioni e gli aforismi migliori dedicate al soffitto dei nostri desideri e delle nostre vite.

Ci sono poche cose al mondo che riescono a emozionarci come la visione del cielo. La volta celeste, dall’azzurro intenso o dal blu profondo, scuro e tetro durante la notte, rosso all’alba e al tramonto, è in grado non solo di sorprenderci con i suoi colori, ma anche di accompagnarci nel mondo, che sembra sempre nuovo e sempre ci fa battere il cuore. Non è un caso, quindi, che di frasi sul cielo ne siano state scritte e tramandate nel corso della storia moltissime, e non solo da scrittori e romanzieri, ma anche da poeti, filosofi e tante altre grandi menti. Rileggiamo insieme alcune delle più emozionanti e suggestive.

Aforismi sul cielo: i migliori

Nuvoloso o al tramonto, azzurro o grigio, il cielo è sempre una calamita per il nostro sguardo, capace di emozionarci e spesso e volentieri di cambiare il nostro umore. Molti cantanti lo hanno messo al centro delle proprie canzoni, esaltandone la bellezza, mentre molti grandi scrittori ne hanno sottolineato la “crudeltà” o l’immensità, che a volte sembra stringerci il cuore e farci sentire così piccoli da essere privi di significato.

donna vittoria silhouette colori cielo tramonto

Un cielo che talvolta diventa anche un simbolo di qualcosa di diverso e di più “umano”, che ci aiuta nella contemplazione, nella comunicazione tra la nostra mente e il nostro corpo, o che talvolta accompagna i nostri pensieri verso direzioni che mai avremmo immaginato di poter raggiungere. Insomma, per questi e altri motivi il cielo è destinato a rimanere un compagno fedele delle nostre vite, e non potremo mai fare a meno di cercarlo tutte le volte che sentiremo il bisogno di allontanarci da un dolore che ci tiene ben piantati per terra.

Ecco alcune frasi belle sul cielo:

– L’aria lassù tra le nuvole è molto pura e fine, frizzante e deliziosa. E perché non dovrebbe esserlo? – È la stessa che respirano gli angeli. (Mark Twain)

– Lo spettacolo del cielo mi sconvolge. Mi sconvolge vedere, in un cielo immenso, la falce della luna o il sole. Nei miei quadri, del resto, vi sono minuscole forme in grandi spazi vuoti. (Joan Miró)

– È così bello fissare il cielo e accorgersi di come non sia altro che un vero e proprio immenso laboratorio di fisica che si srotola sulle nostre teste. (Margherita Hack)

– Medita sul cielo: ogni volta che ne hai l’occasione, sdraiati per terra e guarda il cielo. Lascia che questa sia la tua contemplazione. Se vuoi pregare, prega il cielo. (Osho)

– Il cielo è il pane quotidiano dei nostri occhi. (Ralph Waldo Emerson)

– Noi non siamo come le piante perché la nostra patria è il cielo, dove fu la prima origine dell’anima e dove Dio, tenendo sospesa la nostra testa, ossia la nostra radice, tiene sospeso l’intero nostro corpo che perciò è eretto. (Platone)

– C’è uno spettacolo più grande del mare, ed è il cielo; c’è uno spettacolo più grande del cielo, ed è l’interno dell’anima. (Victor Hugo)

– Sotto lo stesso cielo siamo tutti anime da salvare o condannare. (Eros Ramazzotti, Sotto lo stesso cielo)

– Mi sembra un organo che vibra per te e per me su nell’immensità del cielo, per te e per me, nel cielo. (Gino Paoli, Il cielo in una stanza)

– E non finisce mica il cielo anche se manchi tu. (Mia Martini, E non finisce mica il cielo)

Altre splendide citazioni sul cielo

Esistono anche moltissime poesie sul cielo, scritte non solo da poeti italiani, ma provenienti da tutto il mondo. Se c’è infatti una cosa che ci accomuna è proprio l’essere tutti quanti sotto la stessa volta celeste, figli di uno stesso mondo e in grado di provare le stesse emozioni quando alziamo gli occhi per ammirare lo splendore di ciò che sta sopra di noi.

Continuiamo allora a emozionarci con frasi sul cielo azzurro o di mille colori che sempre ci sovrasta:

– Non mi stanco mai di un cielo azzurro. (Vincent van Gogh)

– E dopotutto ci sono tante consolazioni! C’è l’alto cielo azzurro, limpido e sereno, in cui fluttuano sempre nuvole imperfette. E la brezza lieve. (Fernando Pessoa)

– Nuvole di grandezza e forma diverse che arrivano, e se ne vanno, semplici ospiti di passaggio. Ciò che resta è soltanto il cielo, che è sempre lo stesso. Che è qualcosa che esiste, e al tempo stesso non esiste. Che ha una sostanza e al tempo stesso non ne ha. (Haruki Murakami)

– Io non ho mai visto un uomo che guardasse con occhio così malinconico quel minuscolo lembo d’azzurro i cui prigionieri chiamano cielo. (Oscar Wilde)

– Il cielo era così luminoso e c’erano così tante stelle che, dopo averlo contemplato, non si poteva non chiedersi come così tante persone malvagie potessero vivere sotto un cielo simile. (Fëdor Dostoevskij)

– Perché tu sei un cielo, perché tu sei un cielo pieno di stelle ti darò il mio cuore. (ColdplayA Sky Full of Stars)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy