Social media manager, dalle mansioni allo stipendio: ecco cosa c’è da sapere

A quanto ammonta lo stipendio del social media manager? Questa nuova figura professionale è super richiesta.

Figura professionale estremamente richiesta, il social media manager deve avere competenze specifiche. Ad oggi, non ci sono ancora corsi di laurea ad hoc, ma nasceranno ben presto. Vediamo quali sono le sue mansioni e a quanto ammonta lo stipendio che gli spetta a fine mese.

Social media manager: chi è e cosa fa?

Prima di vedere quanto guadagna un social media manager, è bene chiarire di cosa si occupa questa nuova figura professionale. Con la nascita del mondo virtuale e l’esplosione dei social network, molte persone, sia titolari di aziende che non, hanno avvertito l’esigenza di creare una propria vetrina online. Gestire i social, creando contenuti accattivanti e in grado di generare traffico, non è semplice. Pertanto, il social media manager è fondamentale. E’ lui, infatti, che si occupa della gestione della pubblicità e del marketing dei canali social di imprese e persone fisiche.

Dalla definizione e pianificazione degli obiettivi fino alla moderazione della community, passando per la creazione dei contenuti digitali: questi sono solo alcuni compiti del social media manager. Pertanto, la figura professionale in oggetto deve avere una conoscenza ottima di tutto ciò che concerne il mondo virtuale. Ad oggi, non ci sono corsi di laurea ad hoc, ma di certo nasceranno presto. Fatta questa breve ma doverosa premessa, veniamo alla retribuzione.

Social media manager: a quanto ammonta il suo stipendio mensile?

Generalmente, il social media manager ha uno stipendio netto che dipende da alcuni fattori, come: l’età, l’esperienza e gli obiettivi che si è in grado di raggiungere. La retribuzione media è di 35mila euro lordi all’anno, ovvero circa 1.800 euro netti al mese. E’ bene sottolineare che il compenso può essere anche molto più alto, fino ad 85mila euro lordi all’anno. Ricordate, infine, che un social media manager che lavora all’estero ha uno stipendio simile a vigenti in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy