Totti affetto da ludopatia? “Ho giocato con lui a poker e…”

Si rincorrono le voci su una sospetta dipendenza di Francesco Totti dal gioco di azzardo: Pupo racconta di una partita a poker con l’ex calciatore.

Francesco Totti è stato coinvolto in un’inchiesta sull’antiriciclaggio per un giro di denaro sospetto che ha portato alla luce una passione finora sconosciuta del Pupone: quella per le scommesse e il gioco d’azzardo. Come emerso, infatti, l’ex marito di Ilary Blasi avrebbe investito ingenti somme di denaro nelle scommesse portando la banca ad aprire “segnalazioni per operazioni sospette”. E, mentre su Totti aleggia l’ombra del gioco d’azzardo, Pupo racconta di una partita a poker con lui.

Pupo sui problemi di ludopatia di Totti

Intervistato dal Quotidiano Nazionale, Pupo ha riportato alla memoria una partita di poker cui partecipò insieme a Francesco Totti.

Il cantante, che in passato è stato affetto da ludopatia tanto da pensare al suicidio, ha ammesso di aver visto nell’ex calciatore i segnali di una possibile dipendenza.

“Ho giocato a poker con Francesco Totti una volta sola, in occasione di un torneo di solidarietà organizzato per raccogliere fondi in favore dei terremotati dell’Aquila – ha spiegato Pupo – .Ricordo che, guardandolo negli occhi, mi accorsi subito che il gioco lo appassionava molto”.

“Totti, secondo me, è una persona buona, sensibile e generosa. Caratteristiche che, purtroppo, sono quasi sempre presenti nei soggetti affetti da ludopatia”, ha aggiunto il cantante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy