Milano, arrivano i taxi volanti: ecco quanto costeranno e come funzioneranno

Taxi volanti a Milano: prezzi, vertiporti e tutte le informazioni sulla grande novità in arrivo entro i Giochi di Milano-Cortina.

Macchine volanti che sfrecciano nei cieli della città, risolvendo il problema del traffico e permettendo di muoversi con più rapidità. Utopia? Fantascienza? Assolutamente no. Si tratta del futuro. Anzi, tra poco del presente. Adesso è infatti ufficiale: a Milano stanno per arrivare i taxi volanti. Il progetto è stato svelato in tutti i suoi dettagli in questi primi giorni del 2023 e dovrebbe concretizzarsi in tempo per i Giochi olimpici invernali di Milano-Cortina, in risposta al progetto similare che si sta sviluppando a Roma in vista del Giubileo del 2025.

Un grande piano di modernità che si realizzerà attraverso due vertiporti creati nelle zone centrali della città, Citylife e Porta Romana, e due presso gli aeroporti di Linate e Malpensa, per permettere ai cittadini di raggiungere il centro del capoluogo “via cielo”. Ma quanto costeranno questi aerotaxi e com funzioneranno nel concreto?

Il progetto dei vertiporti di Milano

Il piano, svelato in questi giorni, ha subito destato la grande curiosità dell’opinione pubblica. Si tratta infatti di un progetto che, inevitabilmente, potrebbe rivoluzionare le abitudini dei cittadini, proiettandoci verso un futuro a lungo immaginato. Stando a quanto riferito, il piano prevederebbe la nascita di un vertiporto di grandi dimensioni, un mini-hub nell’aeroporto di Malpensa. Più piccoli invece gli altri vertiporti, in particolare quelli cittadini, che dovrebbero raggiungere massimo 3-4mila metri quadrati.

Taxi volanti

Oltre a quelli già citati, potrebbero presto nascere anche altri vertiporti in varie zone della città. In particolare ne sono state individuate nove a Milano, escluse quelle di Malpensa e Linate, e altre sei in tutta la regione, ad esempio sul lago di Como. Vertiporti che cambierebbero per sempre la mobilità in Lombardia, trasformando il turismo in alcune delle più amate località italiane. Per ora, comunque, il progetto è focalizzato soprattutto su Citylife, già in fase avanzata.

Come funzionano i taxi volanti?

Al momento l’intero progetto è in fase di sperimentazione, ed è dunque difficile stabilire quale potrà essere il meccanismo che permetterà ai taxi di volare sulla città meneghina. Sappiamo però che le vetture dovrebbero inizialmente trasportare due passeggeri, per poi essere in grado dopo qualche anno di trasportare dai quattro ai sei passeggeri e che i viaggi dovrebbero avere una lunghezza dai 30 ai 60 chilometri in una prima fase, per poi allungarsi fino ai 200/250 chilometri.

Essendo vetture elettroniche, come dei droni di grandi dimensioni, tra l’altro i taxi volanti potrebbero non avere alcun “pilota-taxista” a bordo, ma potrebbero anche essere manovrati da remoto, attraverso un radiocomando.

Taxi volanti a Milano: i possibili prezzi

Interessante anche la questione relativa ai prezzi per il singolo cittadino che sceglierà di muoversi utilizzando le vetture volanti. Al momento si tratta solo di stime, ma si immagina che un viaggio per raggiungere il centro di Milano partendo da Malpensa potrà avere una tariffa di 120 euro a testa per due per passeggeri (fino a un massimo di 150 euro). In un secondo momento i prezzi dovrebbero abbassarsi e arrivare a 70/80 euro per passeggero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy