Pasqualino Maione, il dramma dell’ex Amici: “In ospedale 4 mesi. Ho perso 30 kg”

Colpito da una brutta malattia, Pasqualino Maione, ex volto di Amici, ha raccontato le sue peripezie in ospedale.

Intervista al settimanale Nuovo per Pasqualino Maione, ex concorrente di Amici di Maria De Filippi nell’edizione che ha visto diventare vincitore Marco Carta. Il ragazzo ha confidato di aver dovuto fare i conti con un periodo davvero nero, cominciato a luglio, e che lo ha visto perdere ben 30 kg.

I problemi di salute di Pasqualino Maione

Maria De Filippi

Nel corso dell’intervista, Pasqualino Maione ha ammesso di aver avuto gravi problemi di salute a causa del Covid. Il cantante è stato costretto a un lungo ricovero che lo ha provato molto a livello fisico e ha deciso di raccontare il suo calvario.

L’ex concorrente di Amici ha spiegato di essere stato costretto in casa per 20 giorni con un fortissimo mal di testa per il quale spesso sveniva. Ma non solo. Aveva anche una febbre molto alta che non riusciva a far abbassare in nessun modo. Anche per questo è stato ricoverato in ospedale.

Anche lì, però, le cose non sono andate bene fin da subito: “La febbre non passava, quindi mi hanno ricoverato e, dopo aver fatto le analisi, mi hanno trovato tutti i valori sballati”, ha raccontato Maione. “Hanno scoperto che avevo un virus che aveva coinvolto tutto il corpo. L’infezione polmonare era arrivata al cervello causando una meningite che hanno preso appena in tempo”.

Questo periodo di ospedale, ben 4 mesi, ha portato l’ex volto di Amici a perdere ben 30 kg. Un momento assolutamente complicato nel quale ex compagni e amici, anche del programma si sono fatti sentire per provare a stargli vicino. Tra questi anche Roberta Bonanno e Marta Rossi e, ogni tanto, anche Marco Carta.

Di seguito anche un vecchio post Instagram del ragazzo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy