Bianca Atzei e Stefano Corti, notte insonne: “Noa inferocito. Ecco cosa abbiamo fatto”

Primi giorni da genitori per Bianca Atzei e Stefano Corti che stanno facendo i conti con i “capricci” del piccolo Noa Alexander.

“Diario di bordo. Giorno 5”. Inizia così il racconto di Stefano Corti e Bianca Atzei sui social riguardo le prime notti da genitori del piccolo Noa Alexander. La coppia è appena tornata a casa dopo la nascita del bambino e sta affrontando alcune difficoltà notturne a cui, probabilmente, dovranno solo abituarsi per un po’.

Notte insonne per Bianca Atzei e Stefano Corti

Bianca Atzei

A raccontare le prime notti da mamma e papà, sono stati appunto Bianca Atzei e Stefano Corti nei rispettivi profili social su Instagram. Nelle storie dei neo genitori, infatti, sono presenti alcuni brevi filmati che monitorano la situazione.

In particolare spicca quanto accaduto questa notte, con il piccolo Noa Alexander che, pare, essersi “comportato male”.

Se la cantante si è limitata ad un selfie alle 5.55 di questa mattina in cui sembrava piuttosto provata sebbene piena d’amore per il suo piccolo, la Iene ha invece documentato meglio quanto accaduto intorno alle 2.20.

“Noa è inferocito, continua a piangere. Si calma solo se mi alzo in piedi”, ha spiegato Corti. “Ma ditemi voi se è normale che se sto sdraiato e seduto piange. Se mi alzo e cammino allora dorme e sta così”, ha raccontato il neo papà.

Ad ogni modo, la coppia è solo all’inizio di questa nuova avventura da genitori. Siamo sicuri che molto presto capiranno meglio come poter comportarsi e come gestire al meglio il piccolo Noa che, come si vede dalle varie foto e post, è tanto amato e coccolato in ogni momento.

Di seguito, invece, un precedente post Instagram sul ritorno a casa in tre dove i neo mamma e papà davano inizio ad un “mondo nuovo, vivo, ricco, sereno e pieno”:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy