Amici, l’allievo si sfoga contro Todaro: “Mi sono rotto di subire”

Nuove dinamiche nella scuola di Amici dove alcuni studenti si sono soffermati a parlare del rapporto con i professori.

Nel daytime di Amici, ecco novità tra studenti e professori. Messo da parte il Capodanno-gate, si torna a parlare di lezioni, coreografie e serale. Protagonista, in tal senso, il ballerino Gianmarco, assente nell’ultima puntata domenicale andata in onda, che se l’è presa con il maestro Raimondo Todaro.

Amici, lo sfogo ai danni di Todaro

Raimondo Todaro

Come detto, nel daytime di Amici, è andato in scena uno sfogo da parte del ballerino Gianmarco nei confronti del maestro Todaro. Il motivo? L’ennesimo compito assegnato dal professore. Una coreografia decisamente complessa che il ragazzo dovrà eseguire e che è parsa come una “provocazione” alla sua insegnante Alessandra Celentano.

Il ragazzo, dopo aver compreso della prova, ha parlato con alcuni compagni della sua situazione e del rapporto proprio con il maestro: “Nella stessa puntata non solo l’eliminazione, ma anche l’umiliazione. In fatto di assegnazioni, nessuno mi ha mai messo così tanto in difficoltà. Con lui mi intoppo”, ha spiegato Gianmarco.

“Al serale senza di me che fa che i suoi allievi li gestisce la maestra! Lui si sfoga con queste buste. Mi sono rotto i co****ni di subire. Non sono parole intelligenti. Ma visto che lui è il professore, io devo essere bravo a far capire che non è così Da quando la maestra ha preso Paky che sto sotto un treno, mi sto dando per sconfitto ormai. Non lavorerò da sconfitto ma…”.

Di seguito anche parte dello sfogo di Gianmarco pubblicato sul profilo ufficiale Instagram del programma:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy