4uMagazine

Utile, Unico, Urbano, Unisex!




Amici, la confessione sul caso noce moscata: “Ho tirato troppo la corda”

A distanza di diversi mesi arriva un “mea culpa” sul caso Capodanno gate ad Amici. La confessione dell’ex allievo.

Vi ricordate il Capodanno gate e il caso noce moscata che hanno interessato l’edizione 2023 di Amici? A tornare sull’argomento in queste ore è stato Tommy Dali che a SuperGuidaTv ha raccontato qualche aspetto vissuto in prima persona sulla vicenda.

Amici, le parole di Tommy Dali: da Maria al Capodanno gate

Maria De Filippi

Sebbene non sia mai stato chiarito e, probabilmente, mai accadrà, il caso Capodanno gate e noce moscata ha senza dubbio generato non poca discussione nel corso dell’ultima edizione di Amici. Coinvolti nella vicenda furono diversi allievi della scuola: Tommy Dali, Wax, Maddalena, Samu, NDG e Valeria. Questi ragazzi furono puniti con un provvedimento disciplinare che, nel caso di Tommy, portò all’eliminazione voluta.

Il ragazzo sulla vicenda ha confessato: “A colpirmi di Maria è stata il modo sincero in cui dice le cose. All’inizio avevo reagito male a quello che mi aveva detto ma poi ripensandoci mi sono detto che aveva ragione. Sono uscito dalla scuola a causa del mio carattere. Ammetto di aver tirato troppo la corda”. Parole, queste, che confermano la gravità di quanto fatto e mai svelato.

Ancora sul talent, il ragazzo ha aggiunto: “Quando sono entrato nella scuola ricordo che ho subito chiamato mio padre a cui sono molto legato. Venivo da un momento complicato della mia vita e l’ingresso nella scuola ha segnato la mia rinascita”.

Non ci sono poi stati riferimenti, frecciate o rivelazioni particolari sugli altri compagni della scuola se non un commento sul vincitore, Mattia Zenzola.

Tommy sul ballerino ha detto: “Mattia si meritava di vincere. È l’esempio di un bravo ragazzo che ha saputo rialzarsi. Solo stima e rispetto e quindi gli faccio i miei complimenti”.

Di seguito anche un vecchio post Instagram dell’artista durante Amici:

Generated by Feedzy