4uMagazine

Utile, Unico, Urbano, Unisex!




Il caso Pantani: il docu-film che indaga sulla storia vera dietro la morte del Pirata

Il caso Pantani è il docu-film sul mistero della morte del Pirata: il sospetto che il campione sia stato ucciso è sempre più forte.

Era il 14 febbraio del 2004 quando, in un hotel di Rimini, venne ritrovato senza vita il corpo di Marco Pantani, uno dei ciclisti più forti di tutti i tempo. La morte del Pirata, così era soprannominato per via di quella bandana che indossava durante le corse, è ancora oggi contornata da un alone di mistero e il sospetto che il campione di ciclismo sia stato ucciso è molto forte. Di tutto questo ne parla anche Il caso Pantani – L’omicidio di un campione, film diretto da Domenico Ciolfi in cui sono presenti anche documentazione inedite riguardanti proprio la morte del Pirata.

Il caso Pantani: la storia vera

Il caso Pantani – L’omicidio di un campione è uscito nelle sale cinematografiche nel 2020 ed è poi successivamente stato trasmesso anche in TV.

Marco Pantani

“Spero che qualche magistratura veda il film e si metta una mano sulla coscienza facendo le indagini sul serio – ha dichiarato la madre del Pirata, la signora Tonina, parlando della pellicola – Questo film serve per mettere insieme tutte le cose che sono state scoperte in questi anni. È un film duro, per me è stato difficile rivedere certe scene, però mi ha preso molto. Purtroppo mio figlio indietro non me lo dà nessuno ma non vorrei che succedesse ad altri”.

Il caso Pantani: gli attori del cast

A interpretare il ruolo di Marco Pantani sono stati tre diversi attori: Brenno Placido ha vestito i panni del campione di ciclismo a Madonna di Campiglio, quando fu fermato a poche tappe dalla fine del Giro d’Italia de 1999 per un presunto caso di doping.

Marco Palvetti lo ha interpretato invece nella fasi successiva, mentre Fabrizio Rongione ha vestito i panni del campione nell’ultima fase della sua vita.

Generated by Feedzy